Get a site
Oggi è 20/06/2018, 7:57

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




 Pagina 1 di 1 [ 4 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: La pastiera napoletana
MessaggioInviato: 10/03/2015, 13:28 
MASTER
Avatar utente

Iscritto il: 19/03/2013, 20:47
Messaggi: 2794
Località: Terme Vigliatore (ME)
localita:
Pasqua Napoli, ricetta Pastiera
„INGREDIENTI PER LA PASTA FROLLA (se la si acquista congelata occorre un panetto da 1 kg)

600 gr di farina, 200 gr di zucchero, 200 gr di burro, 4 uova, 1 cucchiaio di lievito per dolci, 2 bustine di vanillina

INGREDIENTI PER IL RIPIENO

8 uova (6 + 2 tuorli), 600 gr di grano precotto (si trova in confezioni da 580 gr che sono sufficienti), 600 gr di zucchero, 700 gr di ricotta, 150 gr di canditi misti, 1 arancia (premuta), 350 gr di latte, 2 bustine di vanillina, 1 noce di burro (circa 30 gr), 1 fiala di fiori d’arancio, 1 pizzico di cannella (facoltativo)

PROCEDIMENTO PRIMO GIORNO

1. Cuocere il grano con il latte e il burro per circa 15-20 minuti, mescolando spesso finché il tutto diventerà cremoso. Far raffreddare e conservare in frigo, coperto, fino al giorno dopo
2. Lavorare lo zucchero con la ricotta con un frustino, rendere il composto soffice e liscio. Coprire bene e conservare in frigo

PROCEDIMENTO SECONDO GIORNO

1. Preparare la pasta frolla disponendo in una ciotola la farina con al centro lo zucchero, le uova, il burro a tocchetti, il lievito e la vanillina. Lavorare velocemente la frolla fino a formare una palla con l’impasto. Lasciare riposare la pasta frolla in frigo ricoperta da una pellicola per mezz’ora
2. Unire i due composti preparati il giorno prima (ricotta e grano) delicatamente, poi unire le uova una alla volta, i canditi a pezzetti, la fiala di millefiori, la premuta di arancia, la vanillina, la cannella (eventualmente).
3. Stendere con un matterello la pasta frolla su carta forno infarinata (tenendone da parte un po’ per le strisce decorative) e poi capovolgerla delicatamente in uno stampo da pastiera, sistemando bene i bordi.
4. Versare la farcia e poi coprire con strisce di pasta frolla, tagliate con un rondella ondulata, disposte in modo tale da ottenere dei rombi.
5. Infornare la pastiera a 180 gradi (forno già caldo) per circa 80 minuti. Il tempo di cottura comunque può variare molto a seconda di quanto è alta la pastiera, potrebbe bastare un’ora, è importante controllare costantemente la cottura: la pastiera deve risultare ambrata.

NOTE E VARIANTI: sono diverse le modifiche che si possono apportare alla classica ricetta, a seconda dei gusti si può accontentare tutta la famiglia: il grano, ad esempio, se non piace intero, lo si può frullare una volta cotto con il latte; stessa cosa per i canditi che interi possono risultare indigesti. Infine è ormai diventata prassi aggiungere alla farcia della crema pasticciera. Per una pastiera realizzata con le dosi sopra indicate basterà aggiungere circa 400 gr di crema pasticciera ed eliminare un uovo dalla farcitura se necessario.“



_________________

Visto che non vuoi venire più e tutti chiedono di te,sarebbe il caso che scrivessi una lettera di dimissioni (come vedi le malefatte hanno sempre e comunque l'effetto Boomerang).E tutti sanno come stanno le cose!!!!
Non connesso
 Profilo Invia messaggio privato  
 
 Oggetto del messaggio: Re: La pastiera napoletana
MessaggioInviato: 11/03/2015, 16:17 
MASTER

Iscritto il: 14/10/2013, 22:10
Messaggi: 981
localita:
Bellissima ricetta,vediamo se per la prossima Pasqua riesco a farla : Thumbup :


Non connesso
 Profilo Invia messaggio privato  
 
 Oggetto del messaggio: Re: La pastiera napoletana
MessaggioInviato: 12/03/2015, 9:59 
MASTER

Iscritto il: 20/02/2013, 20:16
Messaggi: 1116
Località: Barcellona P.G.
localita:
Grazie per la ricetta,la pastiera napoletana mi piace in maniera particolare : Chef : : Chef : :bravissimo: :ciao:


Non connesso
 Profilo Invia messaggio privato  
 
 Oggetto del messaggio: Re: La pastiera napoletana
MessaggioInviato: 16/03/2015, 11:51 
MASTER
Avatar utente

Iscritto il: 16/01/2013, 13:10
Messaggi: 7863
Località: Barcellona P.G:(ME)
localita:
Uno dei dolci che gradisco maggiormente :grazie 1000: per la ricetta :congr: :bravissimo: :ciao:



_________________
Riconoscere i propri errori ed aver la capacità di chiedere scusa in maniera sentita forse ti permette di raggiungere L'EQUILIBRIO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Non connesso
 Profilo Invia messaggio privato  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
 Pagina 1 di 1 [ 4 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
phpBB skin developed by: John Olson
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group


Create forum
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010